Arti Figurative

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

Corso di Liceo Artistico

 

 

 

Arti Figurative (Pittura e Illustrazione Editoriale)

 

L’illustrazione, come strumento espressivo e comunicativo, trova la sua applicazione nella vasta produzione editoriale e pubblicitaria.

Il corso ha l’obiettivo di fornire una preparazione teorica, metodologica e progettuale per l'illustrazione. L’illustrazione viene studiata nelle sue diverse articolazioni: naturalistica, per l’infanzia, scientifica, creativa.

Si intende fornire allo studente le basi per produrre, tramite l'uso espressivo delle tecniche grafico-pittoriche, immagini efficaci e di grande impatto visivo fin dalla fase ideativa, e di sviluppare un linguaggio grafico personale e stilisticamente originale.

 

Programma degli insegnamenti laboratoriali e delle discipline progettuali d'indirizzo.

  • Visione ed analisi di autori che lavorano nell’ambito dell’illustrazione (adulti ed infanzia). 
  • Analisi delle differenze tra illustrazione no fiction e fiction. 
  • Approccio e tecniche del disegno manuale (anatomia semplificata e plasticità espressiva, anatomia delle diverse tipologie umane, studio della prospettiva, il tratto e la forma, funzionalità espressive, studio della teoria del colore e sua applicazione). 
  • Struttura della narrazione (il disegno narrativo, la composizione dell’immagine, tagli e inquadrature). 
  • Tecniche di grafico-pittoriche (matite, tempere, acquerello, acrilici, olio, penna, pennarelli, collages, tecniche miste ecc…).

 

Profilo

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, dovranno:

  • aver approfondito la conoscenza degli elementi costitutivi della forma grafica, pittorica e/o scultorea nei suoi aspetti espressivi e comunicativi e acquisito la consapevolezza dei relativi fondamenti storici e concettuali;
  • conoscere e saper applicare i principi della percezione visiva;
  • saper individuare le interazioni delle forme pittoriche e/o scultoree con il contesto architettonico, urbano e paesaggistico;
  • conoscere e applicare i processi progettuali e operativi e utilizzare in modo appropriato le diverse tecniche della figurazione bidimensionale e/o tridimensionale, anche in funzione della necessaria contaminazione tra le tradizionali specificazioni disciplinari (comprese le nuove tecnologie);
  • conoscere le principali linee di sviluppo tecniche e concettuali dell’arte moderna e contemporanea e le intersezioni con le altre forme di espressione e comunicazione artistica;
  • conoscere e saper applicare i principi della percezione visiva e della composizione della forma grafica, pittorica e scultorea.

 


Allegati

Non sono presenti allegati in questa pagina

Contatti

Contatore visite