Normativa Disabilità

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

Banner integrazione scolstica (link  alle pagine MIUR)

Banner di collegamento alle pagine del MIUR

 

 

Link alla normativa sul protale del MIUR

 


  • Costituzione della Repubblica Italiana;
  • DPR del 24 luglio 1977 n. 616 “Attuazione della delega di cui all’art.1 della Legge 22 luglio 1975 n. 382”;
  • “Legge - quadro per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate” del 5 febbraio 1992 n. 104;
  • Decreto Interministeriale 9 luglio 1992 applicativo dell'art. 13 della Legge 104/1992, sui criteri per la stipula degli accordi di programma;
  • DPR 24 febbraio 1994 “Atto di indirizzo e coordinamento relativo ai compiti delle Unità Sanitarie Locali in materia di alunni portatori di handicap”;
  • Decreto Legislativo del 31 marzo 1998 n.112 “Conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle regioni ed agli enti locali, in attuazione del capo I della Legge 15 marzo 1997 n. 59”;
  • Decreto del MURST “Criteri generali per la disciplina da parte delle Università degli ordinamenti dei Corsi di laurea in Scienze della formazione primaria e delle Scuole di specializzazione per l’insegnamento nella Scuola secondaria” del 26 maggio 1998, in particolare all’art. 3, comma 6 – Criteri relativi al Corso di laurea in Scienze della formazione primaria - e all’art 4, comma 8 – Criteri relativi alla Scuola di specializzazione all’insegnamento secondario -;
  • annuali Leggi di Bilancio dello Stato, nonché il Decreto Ministeriale del 24 luglio 1998 n. 331 “Disposizioni concernenti la riorganizzazione della rete scolastica, la formazione delle classi e la determinazione degli organici del personale della scuola” e successive modifiche;
  • Decreto Ministeriale 3 giugno 1999 n. 141 “Formazione delle classi con alunni in situazione di handicap”;
  • Norme generali che regolano l’autonomia delle Istituzioni Scolastiche, in particolare la Legge “Istituzione del fondo per l’arricchimento e l’ampliamento dell’offerta formativa e per gli interventi perequativi” del 18 dicembre 1997 n. 440 e il DPR 275 del 8 marzo 1999 “Regolamento recante norme in materia di autonomia delle istituzioni scolastiche, ai sensi dell’articolo 21 della legge 15 marzo 1997 n. 57”;
  • Legge 12 marzo 1999 n. 68 “Norme per il diritto al lavoro dei disabili”;
  • Decreto Legislativo n. 267/2000 “Testo Unico delle Leggi sull’ordinamento degli Enti Locali“ (abroga e sostituisce la Legge n.142/1990);
  • Legge n. 328 dell’ 8 novembre 2000 “Legge Quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali”;
  • Legge n. 23/1996 sull’Edilizia scolastica;
  • DPR 333 del 10 ottobre 2000 “Regolamento di esecuzione della Legge del 12 marzo 1999 n. 68 recante norme per il diritto al lavoro dei disabili”;
  • L.R. 18/96 e s.m. L.R. 28/00 “Promozione e coordinamento delle politiche di intervento in favore delle persone in situazione di handicap”;
  • Legge Costituzionale del 18 ottobre 2001 n. 3 “Modifica del Titolo V della Parte Seconda della Costituzione”;
  • nota del MIUR avente ad oggetto l’assistenza di base degli alunni in situazione di handicap, del 30 novembre 2001 n. 3390;
  • Decreto MIUR “S.S.I.S. - Corso Handicap 800 ore” del 22 febbraio 2002, la Legge n. 53/2003 e i decreti applicativi;
  • “Regolamento recante modalità e criteri per l’individuazione dell’alunno come soggetto in situazione di handicap ai sensi dell’art. 35, comma 7 della Legge 27 dicembre 2002 n. 289”;
  • Legge “Delega al Governo per la definizione delle norme generali sull’istruzione e dei livelli essenziali delle prestazioni in materia di istruzione e formazione professionale” n. 53 del 28 marzo 2003, pubblicata in G.U. n. 77 del 2 aprile 2003;
  • Decreto Legislativo del 15 aprile 2005 n. 76 recante “Definizione delle norme generali sul Diritto – Dovere all’Istruzione e alla Formazione, a norma dell’art. 2, comma 1, lettera c) della Legge 28 marzo 2003 n. 53”;
  • ACCORDO DI PROGRAMMA PER L'INCLUSIONE DEGLI ALUNNI DISABILI NELLE SCUOLE DELLA PROVINCIA DI PESARO – URBINO 3
  • Decreto Legislativo “Definizione delle norme generali relative alla scuola dell’infanzia e al primo ciclo dell’istruzione, a norma dell’art. 1 della Legge 28 marzo 2003 n. 53” del 19 febbraio 2004 n. 59;
  • Conclusioni del Consiglio Europeo del 6 febbraio 2003 “Accessibility – migliorare l’accesso delle persone con disabilità alla società dei saperi” G.U.C. 39 del 18 febbraio 2003;
  • Risoluzione del Consiglio Europeo, del 5 maggio 2003 sulle pari opportunità per gli alunni e gli studenti disabili nel settore dell’istruzione e della formazione in G.U. 134 del 7 giugno 2003;
  • Decreto Legislativo del 15 aprile 2005 n. 77 recante “Definizione delle norme generali relative all’alternanza Scuola – Lavoro, a norma dell’art. 4 della Legge 28 marzo 2003 n. 53”;
  • Decreto Legge n. 4 del 2006 “Misure urgenti in materia di organizzazione e il funzionamento della P.A.”;
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n.185 del 23 febbraio 2006;
  • Delibera della Giunta Regionale delle Marche n. 164 del 5 marzo 2007 con la quale stabilisce che le UMEE dei distretti sanitari delle zone ovvero dei centri privati accreditati che ne svolgono le funzioni istituite ai sensi dell’art. 10 della L.R. n. 18/96 e successive modificazioni – sulla base dei criteri di cui alla precedente deliberazione n. 1965 del 12 novembre 2002, procedano all’individuazine dell’alunno come soggetto disabile;
  • Legge del 30 Ottobre 2008, n. 169 “Disposizioni urgenti in materia di Istruzione e Università”;
  • Legge del 3 Marzo 2009, n. 18 con la quale il Parlamento Italiano ha ratificato la Convenzione ONU per le persone con disabilità;
  • D.P.R. del 20 Marzo 2009, n. 81 “Norme per la riorganizzazione della rete scolastica e il razionale ed efficace utilizo delle risorse umane nella scuola…”;
  • D.P.R. del 20 Marzo 2009, n. 89 “Revisione dell’assetto ordinamentale, organizzativo e didattico della Scuola dell’Infanzia e del Primo Ciclo di Istruzione”;
  • D.P.R. del 22 Giugno 2009, n. 122 “Regolamento recante il coordinamento delle norme urgenti per la valutazione degli alunni e ulteriori modalità applicative in materia…”;
  • Linee Guida del MIUR del 2009 Prot. N. 4274 “Integrazione scolastica degli alunni con disabilità”;
  • Direttiva del 27 Dicembre 2012 sugli Alunni con Bisogni Educativi Speciali;
  • C.M. del 6 Marzo 2013, n. 8 “Strumenti di interventi per gli alunni con bisogni educativi speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica – Indicazioni operative;
  • Nota del 22 Novembre 2013, Prot. N. 2563 sugli alunni con BES
  • L. 107/2015 e decreti attuativi.

Allegati

Contatti

Contatore visite