Circolare n. 408 - Credito scolastico e formativo triennio

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

Si richiamano le disposizioni esistenti sull’attribuzione dei crediti scolastici e formativi, unitamente ai criteri individuati dal Collegio Docenti. Il credito scolastico, risultato dalla media tra i voti conseguiti in ciascuna disciplina compreso il voto di condotta, contribuisce per ¼ a determinare il punteggio finale dell’esame di stato. Il Consiglio di Classe attribuisce ad ogni alunno un punteggio per ciascun anno del triennio, il punteggio massimo conseguibile come credito scolastico per i tre anni di corso è di 25 punti. All’attribuzione del credito scolastico concorrono sia fattori interni al mondo della scuola sia, per una parte denominata “credito formativo”, esperienze svolte al di fuori della scuola documentate e riconosciute sulla base della coerenza con l’indirizzo di studio, con le finalità educative e formative del P.O.F. e della ricaduta positiva sullo sviluppo della personalità dello studente.

Leggi la circolare completa

Allegati

Contatti

Contatore visite