Laboratori a porte aperte

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

Laboratori pomeridiani di creatività aperti presso il nostro Istituto

"Laboratori a porte aperte” dal 25/11 al 29/11/2019

 

Orientamento in entrata e attivazione dei “Laboratori artistici” per gli alunni delle scuole secondarie di primo grado

Gentili Genitori e Alunni, 

desideriamo comunicarvi che, anche per l’anno scolastico 2019/20, il nostro Istituto ha attivato alcuni “Laboratori artistici” pomeridiani, nell’ambito delle attività di orientamento in entrata che possono essere svolti da intere classi o gruppi di studenti, nel periodo che va dal 25 al 29 novembre prossimi.

 

a. Laboratorio di matematica creativa “La bottega delle curiosita' matematiche, logiche e fisiche…” (Prof. Bertuccioli Marialetizia, Capitani Giuliana, Greco Paolo, Onori Benedetta): imparare Matematica, Logica e Fisica, scoprendone le molteplici connessioni con le altre discipline, in particolare con l’arte, in modo naturale e talvolta divertente. Il laboratorio prevede lezioni frontali, giochi, esperimenti e attività di gruppo finalizzati da un lato all'apprendimento da parte degli alunni di alcuni concetti utili in ambito logico-scientifico, dall'altro a conoscere alcune delle metodologie didattiche che saranno tipiche del percorso secondario di secondo grado e rivolte anche a garantire la motivazione allo studio.

(LUNEDÍ DALLE 14.30 ALLE 16.30 - Compila il form e PARTECIPA yes)

 

b. Laboratorio di Scultura creativa “Ricordo di un’impronta di classe” (Prof.ssa Lucia Fini e allievi classi II°): laboratorio plastico dove si lavorerà ad una scultura/bassorilievo sul tema delle “impronte” lasciate dagli alunni. L’elaborato artistico esprimerà, il passaggio dei ragazzi all’interno della scuola attraverso le impronte di oggetti (ricordi) per loro significativi. Gli alunni stamperanno in una formella di creta, precedentemente  predisposta, gli oggetti scelti dagli allievi. Dopo aver ottenuto la stampa degli oggetti si procederà alla realizzazione del calco in gesso. Per rendere originale la scultura/bassorilievo si procederà dopo la pulitura del pezzo con la decorazione finale.

(LUNEDÍ dalle 14.30 alle 16.30 - Compila il form e PARTECIPA yes)

 

c. Laboratorio Design della Moda “Dal colore all’abito” (Prof.sse Vecchioni e Billi): laboratorio di moda nel quale sarà ideato un capo d’abbigliamento attraverso la manipolazione di carta su manichino sartoriale in scala 1:2. Disegno al vero del capo realizzato su fotocopia di figurini di moda, forniti dalle insegnanti. Progettazione di una fantasia modulare da abbinare al capo disegnato da abbinare al capo d’abbigliamento realizzato, ispirandosi alle opere pittoriche dell’artista Sonia Delaunay (1885 – 1979) artista di origini ucraine molto attiva negli ambienti vicini alle Avanguardie artistiche dei primi del Novecento. La sua particolare propensione verso le ricerche sul colore, sulla rifrazione della luce e sugli effetti dinamici, la fecero aderire al Cubismo Orfico. L’artista non si dedicò solo alla pittura astratta, ma dal 1913 applicò le sue ricerche sui colori “simultanei” ai tessuti per l’abbigliamento, per gli arazzi e i tappeti, rivoluzionando radicalmente il settore e divenendo un importante punto di riferimento per i moderni stilisti di moda.

(LUNEDÍ dalle 14.30 alle 16.30 - Compila il form e PARTECIPA yes)

 

d. Laboratorio Architettura “Applicazione del metodo progettuale di lampade da muro” (Prof. Antonioni): applicazione del metodo progettuale di Munari per l’ideazione di una lampada da muro. Saranno realizzati al computer, attraverso un modello bi-tridimensionale, i prototipi dei pezzi della lampada per il taglio alla macchina a controllo numerico. I ragazzi, dopo aver assistito ad una breve lezione esplicativa sulle tecniche, durante il laboratorio, assembleranno i pezzi e costruiranno la lampada.

(MARTEDÍ dalle 14.30 alle 16.30 - Compila il form e PARTECIPA yes)

 

e. Laboratorio di Storia dell'arte (Prof.sse Silvegni e Nanni):

 

“Tra Mito e Arte”: animali fantastici e dove trovarli': bestiari, mostri e prodigi nell'arte antica e medievale. Il mito nata come forma di narrazione investita di sacralità, relativa all’origine dell’universo, della vita, dei fenomeni naturali, al fine di svelare misteri e di dare risposte ai molti interrogativi dell’uomo. L’arte si è spesso rapportata con la rappresentazione del mito, il laboratorio si propone di individuare, cercare, capire alcuni miti antichi operando un parallelo con la vita contemporanea.
(MARTEDI dalle 14.30 alle 16.30 - Compila il form e PARTECIPA yes)
 
 
“Passeggiando con Raffaello”. Nell’aula di Storia dell’Arte allestita con opere di Raffaello, gli alunni verranno divisi in squadre. Dopo un’approfondita analisi stilistica, iconografica e iconologica delle opere presenti (Sposalizio della Vergine, Pala Baglioni, Scuola di Atene, Trasfigurazione) i ragazzi proveranno ad immedesimarsi nei quadri di Raffaello mettendoli in scena prima di affrontarsi in una gara a quiz.
(MERCOLEDI dalle 14.30 alle 16.30 - Compila il form e PARTECIPA yes)

 

f. Laboratorio di grafica “l’immagine comunicativa” (Prof. Ciaroni): esperienze di metodologie di progettazione grafica. Gli allievi potranno cimentarsi con i metodi di trattazione grafica. Nella comunicazione visiva, la comunicazione per immagini ovvero la Grafica, può avere risvolti ludici, immaginifici, certamente creativi. Nel laboratorio proposto si “giocherà” con la propria immagine, la si deformerà con software di computer grafica, la si stamperà, taglierà, ripeterà… arrivando ad una sintesi comunicativa capace di trasmettere uno stato d’animo, una sensazione, un sentimento. Gli alunni avranno la possibilità di stampare le immagini in f.to A4.

(MERCOLEDÍ dalle 14.30 alle 16.30 - Compila il form e PARTECIPA yes)

 

g. Laboratorio di Sand Animation in Stop-Motion (Prof.ssa Francesconi e Prof.ssa Malvaso): esperienze di animazione diretta realizzate con la tecnica della sabbia. L'animazione con la sabbia, conosciuta anche con il termine Sand Animation, è una tecnica cinematografica d'animazione che consiste nel creare immagini bidimensionali modellate sfruttando la plasticità della sabbia. La maggiore quantità o spessore della sabbia crea un effetto di luce-ombra. Questa tecnica di ripresa cinematografica sfrutta una particolare cinepresa che impressiona un fotogramma alla volta, azionata dall'operatore/animatore, con questo processo è possibile riprodurre il movimento. Gli alunni potranno sperimentare l’uso della tecnica di animazione e partecipare alla realizzazione di un piccolo “esercizio” di animazione realizzato con la tecnica della sabbia.

(MERCOLEDÍ dalle 14.30 alle 16.30 - Compila il form e PARTECIPA yes)

 

i. Laboratorio di fotografia creativa (Prof.ssa Vimini): esperienze di ripresa fotografica digitale per sperimentare le potenzialità della “scrittura di luce” intesa come tecnica artistica nei laboratori dell’indirizzo di Audiovisivi e multimedia. Gli alunni potranno sperimentare l’uso delle tecniche d’illuminazione, delle fotocamere reflex digitali e dell’attrezzatura di servizio (cavalletti, luci, flash, etc.) imparando ad impostare la strumentazione in modalità completamente manuale ed in rapporto alle differenti tipologie di sorgente luminosa lavorando sul set fotografico allestito presso la nostra sede.

(GIOVEDÍ dalle 14.30 alle 16.30 - Compila il form e PARTECIPA yes)

 

l. Laboratorio di Architettura “RI-ANIMIAMO_ La Prospettiva” (Prof. Mazzanti): rappresentazione tridimensionale dello spazio abitativo, con inserimento, di mobili e figure umane. I Ragazzi assisteranno ad una lezione esplicativa sulle tecniche di rappresentazione prospettica. Gli alunni sono invitati nell’aula di progettazione di Architettura e Arredamento del Liceo Mengaroni per partecipare ad una lezione in cui si immedesimeranno nel ruolo dell’ arredatore d’interni. 

(GIOVEDÍ dalle 15.00 alle 17.00 - Compila il form e PARTECIPA yes)

 

m. Laboratorio di Design “Gli oggetti del Design” (Prof. Vitali): studio di alcuni oggetti selezionati da designers e studiosi di architettura di fama internazionale. I ragazzi assisteranno ad una lezione esplicativa sulle tecniche di rappresentazione grafica del designers. Nel laboratorio di Interior Design del Liceo Mengaroni i ragazzi realizzeranno, a mano libera, sotto la guida dell’insegnante e di alcuni studenti del liceo, la rappresentazione dell’oggetto in diverse modalità.

(GIOVEDÍ dalle 15.00 alle 17.00 - Compila il form e PARTECIPA yes)

 

n. Laboratorio di chimica dei materiali per l'arte, materiali Smart e nanotecnologie (Prof. Andrea Marzi): esperienze dirette con materiali smart e nanotecnologie in cui sarà data la possibilità agli alunni di conoscere meglio i materiali che ci circondano nella vita quotidiana. Scopriranno quali fibre sono presenti nei nostri abiti e come identificarli, vedranno l’utilizzo di alcuni materiali nanotecnologici, le nuove frontiere dei materiali intelligenti, come si può produrre una bio-plastica, creare ciondoli e molto altro ancora! L’esperienza sarà svolta nel laboratorio di chimica dei materiali per l’arte presso il Liceo Mengaroni.

(VENERDÍ dalle 14.30 alle 16.30 - Compila il form e PARTECIPA yes)

 

o. Laboratorio di Fumetto e Illustrazione “Raccontare con l’immagine” (prof. Pagnini): attraverso l’esperienza del disegno gli allievi, ospitati nelle aule del laboratorio di Arti Figurative, avranno la possibilità di rendere visibile un pensiero con uno stile narrativo legato al fumetto e all’illustrazione.

(VENERDÍ dalle 15.00 alle 17.00 - Compila il form e PARTECIPA yes)

 

p. Laboratorio “Giochiamo con la carta” (Prof.sse Iannetti e Antonioni): realizzazione di copertine per un taccuino formato A5. La costruzione/decorazione delle copertine avverrà utilizzando strisce di carte colorate incollate con colla vinilica su un supporto di cartone. Gli alunni dovranno studiare la combinazione cromatica e la composizione decorativa. Attraverso la tecnica del collages, saranno combinate sia forme geometriche sia figurative utilizzando creatività e gusto personale percorrendo, in modo sintetico, le modalità e i procedimenti tipici della progettazione. I materiali utilizzati saranno carte e cartoni di recupero, colla vinilica e pennelli.

(VENERDÍ dalle 14.30 alle 16.30 - Compila il form e PARTECIPA yes)

 


 

Il nostro Istituto propone inoltre:

 

  • Giornate dedicate agli Open Day:

 

- Domenica 15 Dicembre dalle ore 9.30 alle 12,30;

- Domenica 12 Gennaio dalle 9,30 alle 12,30;

 

  • “Studente per un giorno”:

 

l’Istituto ha predisposto l’accoglienza degli alunni nel periodo compreso tra il 2 Dicembre 2019 e il 31 Gennaio 2020 per far conoscere le specificità dell'offerta formativa ai ragazzi delle scuole secondarie di I grado. Gli stessi potranno frequentare i laboratori didattici nelle nostre classi di indirizzo per sperimentare le metodologie artistiche e progettuali.

Gli studenti saranno accolti nell'atrio del plesso Perticari - corso XI settembre, 201 alle ore 8.10; l'attività terminerà alle ore 12.45.

L'attività è coordinata dalla prof.ssa Chiara Francesconi.

 

Per partecipare alle attività didattiche di “Studente per un giorno” e/o prenotarsi ai laboratori pomeridiani si prega di contattare:

 

 

oppure

 

  • Centralino Istituto “Mengaroni” 0721/31416

Allegati

Non sono presenti allegati in questa pagina

Contatti

Contatore visite